E' bagnato da una vittoria l'esordio stagionale dell'Us Avellino al Partenio-Lombardi. In una splendida cornice di pubblico, i biancoverdi superano il Bari di mister Cornacchini con il risultato minimo (1-0) dopo una prestazione di grandissimo carattere.

Gli uomini di mister Ignoffo disputano una partita ordinata e compatta, giocando con concretezza e personalità contro i galletti. Confermato il 3-5-2, questa volta con Abibi tra i pali; in mediana Di Paolantonio è il metronomo, mentre sugli esterni fa l'esordio dal primo minuto Claudiu Micovschi.

Dopo un primo tempo molto equilibrato è Di Paolantonio a sbloccare il match su un calcio di rigore concesso per fallo di mano a seguito di un tiro di Luis Maria Alfageme. Con il passare dei minuti aumenta la pressione degli ospiti ma alla fine è l'Avellino ad aggiudicarsi il passaggio del turno grazie ai 4 punti accumulati del girone.

"Sono molto soddisfatto - ha commentato mister Ignoffo - avevo chiesto tanta compattezza ed ordine ed i ragazzi sono stati bravi ad eseguire. Bisogna lottare non solo in campo, anche negli spogliatoi, giorno dopo giorno, per mantenere alta a concentrazione e tenere i piedi ben saldi a terra".

"Questi tifosi straordinari sono stati una carica ulteriore oggi ed uno stimolo in più quando ho saputo di venire ad Avellino - ha dichiarato il centrocampista Matteo Rossetti, uno dei tanti volti nuovi di questa stagione - il Catania? Sarà durissima, ma ce la giocheremo come abbiamo fatto oggi e come faremo sempre, siamo l'Avellino".

Appuntamento al Partenio-Lombardi per Avellino-Catania, primo appuntamento del campionato 2019/2020.

Tabellino

Avellino-Bari 1-0

Marcatori: 7' st. Di Paolantonio (rig.).

Avellino (3-5-2): Abibi; Zullo, Morero (1' st Njie), Laezza; Celjak, Palmisano (11' st Silvestri), Di Paolantonio, Rossetti, Micovschi; Alfageme, Albadoro (23' st Parisi).

A disp.: Tonti, Pizzella, Falco, Carbonelli, Saporito, Petrucci, Corcione.

All.: Ignoffo.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra (1' st Costa), Sabbione, Perrotta, Corsinelli (20' st Floriano); Kupisz, Schiavone, Scavone (34' st Ferrari), Terrani (20' st Neglia); Antenucci (27' Folorunsho), Simeri.

A disp.: Marfella, Esposito, Hamlili, Bolzoni, D'Ursi, Feola, Cascione.

All.: Cornacchini.

Arbitro: Costanza di Agrigento.

Assistenti: Catallo di Frosinone e Tchato di Aprilia.

Note: spettatori paganti 3.212 (di cui 200 ospiti);

Ammoniti: 43' pt Morero, 43' pt Terrani (gioco scorretto);  33u2032 st Abibi (comportamento non regolamentare); 38' st Laezza, 38' st Costa, 40' st Sabbione (gioco scorretto);

Angoli 3-4;

Recuperi: 1' pt , 5' st.